American pancakes!

CjTqqTs

Da quando vivo negli Stati Uniti devo dire che adoro tantissimo le loro ricette da brunch ed in particolare  pancakes e waffles! Davvero molto buoni! Per una colazione sostanziosa sono davvero ottimi, soprattutto se fatti con farina integrale e accompagnati da frutta secca. Insomma, di certo non la definirei dietetica, ma basta stare un po’ tranquilli con i dolci per tutto il resto della giornata! Mi raccomando….parole d’ordine MODERAZIONE e BUON SENSO, sempre!

 

Ecco la ricetta per circa una decina di pancakes

Ingredienti:

  • 70 gr di farina integrale di tipo I
  • 100 gr di farina 00 o di farro
  • 3 cucchiaini di lievito per dolci
  • un pizzico di sale
  • 4 cucchiai di zucchero (se volete fare i bravi,sostituite con un bel cucchiaione di miele!)
  • 250 ml di latte
  • 1 uovo
  • 50 ml di olio di semi di mais o girasole o di oliva molto leggero

Preparazione:

In una ciotola unire tutti gli ingredienti secchi e mescolarli con una frusta. In un’altra ciotola unire latte, uovo, olio e sbattere sempre con la frusta a mano, giusto per miscelare il tutto.

Ora unire il composto agli ingredienti secchi e mescolare poco!!Questo è il trucco. Mescolate con il minor numero di giri possibili in modo che tutti gli ingredienti siano ben miscelati tra di loro. Lascialo riposare una decina di minuti.

Intanto scalda una padella antiaderente e decidi se ungerla con poco burro o poco olio. Una volta calda iniziare ad adagiare un bel cucchiaio di impasto (qui dipende da quanto grandi li volete), attendere circa 3-4 minuti. Il pancake è da girare non appena compariranno delle bollicine su tutta la superficie come vedete nella gif seguente!

 

Ora altri due minuti e il pancake è pronto!!Potete quindi gustarlo con frutta secca e sciroppo d’acero (puro mi raccomando!!!) oppure, se poi andrete a farvi una bella nuotata al mare di almeno mezz’ora, potreste addirittura concedervi un po’ di nocciolata! A vostra discrezione!La vostra coscienza saprà come punirvi nel caso!!;)

Si conservano per un paio di giorni nel frigo, oppure potete anche congelarli! Una volta scongelati basterà ripassarli per qualche minuto in padella o servendovi di una piastra per toast!

Alla prossima!

Cecy

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...